La consapevolezza e la pillola

Oggi ci sono donne che prendono la pillola per il controllo delle nascite dalla pubertà alla menopausa, quando cominciano la terapia ormonale sostitutiva: le stesse medicine steroidee, solo in dosi ed involucri diversi. I complessi processi fisiologici della vita riproduttiva e post-riproduttiva delle donne sono letteralmente caduti sotto il controllo e la direzione di potenti agenti chimici estranei.

Cosa succede quando milioni di organismi femminili, invece di essere in armonia con le maree e sensibili alle proprie realtà interiori, si adattano ad un programma dettato dai prodotti delle società farmaceutiche?
I grandi cicli e ritmi della natura fanno parte delle più fondamentali realtà della vita fisica. Il corpo e la psiche di una donna sono intimamente tessuti ai cicli eterni della Vita. Stiamo appena rendendoci conto del prezzo che abbiamo pagato per far parte di una cultura nella quale predominano il cibo veloce, le cure veloci ed il sesso veloce.

Certamente gli effetti a lungo termine della Pillola, in qualsiasi modo si manifestino, devono ancora essere determinati completamente, senza parlare degli effetti che essa potrebbe avere sulle generazioni future.
Questa forma di contraccezione vale il prezzo che le donne devono pagare con la loro salute fisica, emotiva e mentale?
Mentre le donne si avvicinano ad una, maggiore, accettazione ed espressione del, loro potere innato, devono anche riguadagnare autorità sui loro cicli riproduttivi.